Dove sono?
Home > News > Riparte il baseball, un piccolo ritorno alla normalità

Riparte il baseball, un piccolo ritorno alla normalità

SAN MARINO, 8 LUGLIO 2020 – Il mondo del baseball è in grande attesa: questa sera alle ore 21 comincia la massima serie italiana, che, nonostante le numerose difficoltà provocate dall’emergenza sanitaria, vuole disputare la stagione regolarmente. A contendersi il titolo di campione d’Italia, dopo le rinunce di ben quattro squadre, saranno Bologna, Collecchio, Godo, Macerata, Parma e San Marino. La formula prevede un girone unico, con gare di andata e ritorno; ogni giornata è composta da tre partite, in programma il mercoledì sera (gara 1), il sabato pomeriggio (gara 2) e il sabato sera (gara 3), con la possibilità di anticipare gara 2 al venerdì sera. Al termine della regular season le prime due si contenderanno lo scudetto nelle Italian Baseball Series, al meglio delle 7 partite.
La pandemia da coronavirus ha condizionato fortemente tutte le attività, non solo quelle sportive, ma la Federazione Italiana Baseball Softball ha messo in campo tutte le risorse possibili per evitare di dover annullare l’intera stagione. Prima di tutto ha posticipato l’inizio del campionato, previsto originariamente ad aprile, poi ha consentito alle squadre in difficoltà di rinunciare a prendere parte a questa stagione, escludendo sanzioni o retrocessioni nei loro confronti. Il progressivo ma lento miglioramento della situazione in Italia ha quindi indotto la FIBS ad un ulteriore posticipo dell’inizio delle attività agonistiche (da giugno a luglio), ma ora è finalmente giunto il momento tanto atteso.
Il campionato di baseball porta con sé un’alta carica simbolica, in quanto è il secondo sport dopo il calcio a ripartire, suggerendo così che il ritorno alla normalità è possibile.

Lascia un commento

Top